Cannabis Cup Amsterdam: guida ai trofei

Staff WeWeed

Indice

Arriva l’autunno, le foglie ingialliscono, le giornate si accorciano, e il clima si raffredda. Ma non quello della cannabis, anzi. A novembre infatti arriva la High Times di Amsterdam! Si occuperanno anche di cannabis light? Se vuoi scoprire di più sulla cannabis light clicca qui!

Cos’è la Cannabis Cup

Ma cos’è, di preciso, la Cannabis Cup?

Non è semplice rispondere a questa domanda. Sono infatti molte le manifestazioni che, in un modo o nell’altro, si sono fregiate del titolo di Cannabis Cup. Tutte, ovviamente, a tema erba e quasi tutte, altrettanto ovviamente, tenutesi ad Amsterdam.

Quella però che viene comunemente definita LA competizione è la High Times Cannabis Cup, la competizione principe del settore.

Cosa ha la High Times Cannabis Cup di particolare? Beh, tanto per cominciare è una, se non la più antica delle competizioni a tema. O meglio, delle competizioni a tema erba più o meno ufficiali e organizzate. Dall’alba dei tempi infatti coltivatori ed entusiasti della ganja si riunivano per scambiarsi strain e opinioni. E Amsterdam è sempre stata la migliore città per questo genere di manifestazioni.

Cannabis Cup, addio Amsterdam?

Nonostante la storica presenza di Amsterdam nella weed scene, ultimamente la città sta diventando sempre meno tollerante nei confronti di tutto ciò che ruota attorno alla marijuana.

Già qualche annetto fa infatti la polizia olandese fece un raid nella location della fiera, sequestrando temporaneamente una gran quantità di prodotto finito e semi, mettendo in dubbio la fattibilità della competizione.

A seguito di questo inasprimento delle leggi olandesi, e ad una altrettanto recente apertura della legislazione americana, la High Times Cup sembra stia guardando con sempre crescente interesse oltreoceano.

Se poi la competizione si trasferirà abbandonando Amsterdam, o qualche sua cugina americana ne raccoglierà lo scettro, è ancora presto per dirlo.

Ci sono però già alcune altre pretendenti al trono di più grande competizione a tema marijuana, vediamone alcune.

Emerald Cup

Dove potrebbe mai nascere una competizione sulla marijuana americana? In California, naturalmente.

Per la precisione, è Santa Rosa ad ospitare la Emerald Cup, fiera e competizione tutta a tema marijuana. Non è grande e globale quanto la High Times, ma mantiene invece un aspetto più da sagra di paese, ma è comunque valida e interessante.

cannabis cup emerald
La Emerald Cup, pienamente californiana

Toronto Cannabis Cup

Assieme agli Stati Uniti, anche il Canada sta lentamente aprendo la legislazione alla cannabis. E sulla coda di tali aperture iniziano a nascere anche le competizioni canadesi.

La più importante di esse è, appunto, la Toronto Cup. Una manifestazione forse meno rustica della Emerald Cup e più raffinata, ma va anche ricordato che il Canada, e i canadesi soprattutto, si muove sempre molto timidamente per quanto riguarda la legalizzazione.

Cannabis Light Cup

Merita una menzione anche una competizione tutta nostrana e tutta light: la Cannabis Light Cup.

L’ultima edizione si è tenuta nel 2020 e, sebbene l’affluenza non sia paragonabile alle sue cugine d’oltreoceano, si è comunque trattato di un evento decisamente importante per la scena italiana della cannabis light.

Ed è anche un’evento estremamente significativo a livello nazionale. La nascita di competizioni e fiere infatti è una dimostrazione della buona salute di tutto il comparto industriale e della vitalità dei produttori.

Il nostro shop di marijuana legale ne è un esempio, completamente italiano, e di assoluta qualità!

La Cannabis Light Cup è completamente e orgogliosamente italiana.

Ooops

Sei un ribelle… Bravo! 😀

Ringrazia il tuo spirito ribelle, ti sei appena aggiudicato un codice sconto del 15%!!

Utilizza il codice –> sonounribelle <– per ricevere il 15% di sconto su tutti i prodotti WeWeed

<3

logo weweed

Weweed Marijuana Legale

Per accedere al sito devi essere maggiorenne

15% SCONTO SU ICE ROCK E MOONROK!

USA IL CODICE: ICEMOON15

SCADE IN 48H – PROVA LE BOMBE!