Cannabis Legale a prezzi imbattibili

Semi di canapa decorticati: proprietà, benefici e valori nutrizionali

semi di canapa decorticati

Indice

I semi di canapa decorticati sono noti per essere degli integratori naturali, per questo possono aiutarci ad avere un’alimentazione più sana.

La composizione caratteristica di questi semi permette di inserirli in una categoria intermedia tra la frutta secca e i cereali. Questi semi possono essere consumati da soli. Oppure possono essere inseriti come decorazione o condimento nei primi piatti, nelle insalate e in piatti unici e fantasiosi, oltreché nei dessert. Dal punto di vista nutrizionale i semi di canapa decorticati contengono aminoacidi, minerali e vitamine benefiche che è utile introdurre nella nostra alimentazione.

Semi di canapa decorticati, vi spieghiamo cosa sono

I semi di canapa decorticati non sono altro che semi di canapa legale selezionati e privati del guscio più esterno e duro. Vengono ricavati da una varietà di cannabis nana utilizzata per ricavare prodotti di tipo alimentare. Una volta raccolti i semi vengono puliti e decorticati, eliminando il rivestimento esterno più duro. L’interno del seme infatti è più morbido e saporito. Può essere usato tranquillamente a scopo alimentare. Grazie alle loro proprietà sono sempre più utilizzati, specie nell’alimentazione vegana come integratori alimentari. A ben vedere, infatti, analizzeremo più avanti la loro composizione. Potremo valutare i motivi per cui integrarli nella nostra alimentazione è utile e salutare.

I semi di canapa decorticati sono anche utilizzati per l’estrazione dell’olio di canapa a uso alimentare, ma non sono coinvolti nell’estrazione dell’olio di CBD che invece avviene a livello delle cime!

Semi di canapa valori nutrizionali

I semi di canapa sono ricchi di vitamine (sopratutto vitamina E) e sali minerali come: magnesio, potassio, calcio, fosforo, sodio, ferro e zinco. Gli aminoacidi contenuti in questi piccoli semi sono proprio gli otto fondamentali necessari per il corretto funzionamento del nostro corpo. Si tratta infatti di: metionina, leucina, isoleucina, treonina, triptofano, valina, fenilalanina e lisina. Per quanto riguarda i grassi i semi contengono principalmente grassi insaturi, comunemente conosciuti come grassi buoni. Questi grassi di tipo omega3 e omega6 sono presenti nella proporzione ottimale raccomandata comunemente dai medici nutrizionisti. I grassi buoni sono utili per mantenere attivo e sano il metabolismo. Tra le sostanze benefiche dei semi di canapa decorticati ci sono anche acido gamma-linoleico e l’amminoacido arginina che contribuiscono alla prevenzione di molte malattie gravi.

semi di canapa decorticati

Proprietà semi di canapa e benefici

I valori nutrizionali dei semi di canapa decorticati li rendono perfetti per integrare sali minerali, vitamine, aminoacidi e lipidi che normalmente potremmo avere difficoltà a introdurre nella nostra dieta. Grazie a queste sostanze benefiche i semi di canapa decorticati contribuiscono al buon funzionamento dell’organismo umano. Aiutano ad aumentare le difese immunitarie e prevengono problemi di salute gravi come l’arteriosclerosi, il diabete e malattie di tipo cardiovascolare.

Le proprietà degli aminoacidi e delle vitamine

Il fatto che contengano tutti gli amminoacidi alla base della sintesi delle proteine fondamentali all’uomo, li rende unici rispetto agli altri alimenti vegetali. Gli aminoacidi sono la base da cui si parte per la costruzione delle proteine necessarie per il nostro funzionamento, per questo i semi di canapa decorticati sono considerati un alimento completo da questo punto di vista. Questo comporta un rafforzamento del nostro sistema immunitario e rafforza di conseguenza la nostra salute generale. In più la loro componente lipidica è costituita maggiormente da grassi insaturi (detti anche grassi buoni), considerati essenziali per il funzionamento dei muscoli, dei recettori nervosi e di numerose ghiandole del nostro corpo. I semi di canapa decorticati sono utili per la regolazione delle attività metaboliche, grazie alla presenza di grassi come l’omega3 e l’omega6.

La quantità di vitamine presenti in questi semi non è da sottovalutare. In particolare la presenza della vitamina E, che ha un’importante funzione antiossidante. La presenza dei sali minerali come il magnesio inoltre, unita alle altre proprietà, rende i semi di canapa un alimento adatto per prevenire il colesterolo alto, l’asma, la sinusite, l’artrosi, la tracheite ed altre malattie legate al sistema cardiocircolatorio.

Se sei interessato a scoprire quali altri prodotti alimentari possiamo ottenere dalla cannabis leggi qui!

semi di canapa decorticatiCome si usano?

I semi di canapa decorticati possono essere mangiati crudi o inseriti come integratore alimentare nei piatti più diversi. Dai semi di canapa si ottiene la farina, il latte di canapa, il tofu di canapa e l’olio. Questi possono funzionare allo stesso modo come integratori dei nutrienti presenti nei semi. Se li si vuole consumare come la natura li offre le possibilità sono tantissime.

Il sapore delicato di nocciola li rende perfetti per essere usati come condimento da insalata, macedonie e muesli. Alimenti perfetti per la colazione o la merenda. Si utilizzano con soddisfazione per decorare i dessert, nella preparazione del pane, dei grissini o di piatti caldi a fine cottura (come ad esempio: zuppe, vellutate e creme sia dolci che salate). Infatti mantengono intatte le loro proprietà solo se vengono ingeriti crudi. Un’altra soluzione per integrare i semi di canapa decorticati nella nostra dieta è aggiungerli come ingrediente nella preparazione dei frullati.

Quali sono i derivati dei semi di canapa

L’olio di canapa può essere utilizzato a crudo come condimento delle insalate. In questo modo si integrano gli stessi valori nutrizionali dei semi di canapa. L’olio viene spremuto a freddo e ha un sapore simile alla nocciola. Anche i semi di canapa decorticati hanno questo sapore delicato. L’olio di canapa in più può essere usato anche per la cura del corpo come olio da massaggio nutriente!

La farina di semi di canapa può essere ottenuta macinando finemente i semi. Si usa per creare il seitan ai semi di canapa, il latte di canapa o il tofu (che risulterà più delicato rispetto al tofu di soia). Può essere inserita direttamente nella preparazione di frullati, di smoothies e di altre bevante prodotte a freddo, oppure sostituisce il sale se unita ad altre spezie aromatiche. Si può creare una miscela perfetta per insaporire i cibi. Infatti il suo caratteristico sapore di nocciola aiuta e sentire meno l’assenza di sale rendendo più saporite le pietanze. Un ottimo sostituto per chi deve diminuirne la presenza nei pasti.

La farina e l’olio di canapa possono essere inseriti nella preparazione di pane, dolci e lievitati speciali come pizza e focacce. Bisogna considerare però che quando vengono sottoposti ad alte temperature perdono una parte importante delle loro proprietà. Per questo è preferibile utilizzarli come condimento a crudo o come decorazione sui dessert. Sostituiranno alla perfezione la granella di nocciole. In questo modo potremo integrare in modo goloso le loro qualità organolettiche e nutritive.

Il latte di canapa è ugualmente ottenuto attraverso i semi di canapa decorticati. Può essere utilizzato come sostituto del latte animale, come tantissimi altri latti vegetali.

Conclusioni sui semi di canapa decorticati

I semi di canapa decorticati sono perfetti come integratori naturali e vegetali in una dieta sana. Ci consentono di integrare aminoacidi, vitamine e grassi buoni senza dover rinunciare al gusto. Permettono di variare con i sapori, infatti sono adatti sia ai piatti dolci che ai piatti salati. Possiamo aggiungerli nelle nostre preparazioni a crudo o sfruttare i loro derivati come l’olio e la farina. In questo modo arricchiamo la nostra cucina di sapore e valori nutrizionali positivi. Un ottimo modo per mantenersi in buona salute.

Le proprietà nutritive dei semi di canapa decorticati li rende indicati per chi segue un’alimentazione vegana. Infatti una delle caratteristiche più controverse di questa dieta è la mancanza di amminoacidi essenziali. I semi di canapa decorticati sono perfetti per integrare la dieta vegana. Infatti contengono tutti e otto gli amminoacidi essenziali.

Bisogna ricordarsi che sono alimenti delicati. Questi semi devono essere conservati in frigo una volta aperta la confezione. Anche prima di aprire la confezione è bene non esporli al contatto diretto con la luce del sole. Vanno conservati in un luogo fresco e asciutto a temperatura costante. Le temperature elevate infatti possono indebolire le proprietà organolettiche e ridurre i conseguenti benefici. I semi si conserveranno alla perfezione seguendo queste regole.

Potrebbe Interessarti anche:

tagliare hashish
Estratti e resine

Hashish tagliato, come riconoscerlo

Come riconoscere l’hashish tagliato Come fare a riconoscere se l’hashish è stato contaminato? Quali pratiche seguire e tutto quello che c’è da sapere in questo articolo

Leggi di più »
Jamaica weed
Approfondimenti e notizie

Jamaica Ganja, cosa sapere

Ganja in Jamaica, tutto quello che c’è da sapere Anche se non ne è, tecnicamente, il paese d’origine, Jamaica e Ganja vengono considerate strettamente collegate.

Leggi di più »