Cannabis Legale a prezzi imbattibili

SCROG: Guida alla Tecnica di Coltivazione per Massimizzare la Resa

Staff WeWeed

scrog
Indice

Nel mondo della coltivazione della cannabis, la tecnica SCROG è una strategia molto utilizzata per ottimizzare la produzione e lo spazio. Ma cos’è esattamente questa tecnica e come può aiutare a migliorare la resa del tuo raccolto? Scopriamolo ora insieme con questa guida dettagliata!

Cos’è la Tecnica SCROG?

Lo SCROG, acronimo di “Screen of Green“, è una tecnica di coltivazione che prevede l’uso di una rete posta sopra le piante. Questa rete funge da guida per le piante, incoraggiandole a crescere orizzontalmente invece che verticalmente. Il risultato è una distesa uniforme di cime, che massimizzando l’esposizione alla luce e ottimizzando lo spazio di crescita consente una produzione maggiore di cannabis per metro quadro.

Screen of Green

Quando Usare lo SCROG?

La tecnica SCROG è particolarmente utile quando si coltiva in spazi ristretti, o quando si desidera massimizzare la resa di un numero limitato di piante. Inoltre, nonostante sia una tecnica di coltivazione avanzata, se usata seguendo le giuste precauzioni, è adatta a coltivatori di tutti i livelli, purché si sia disposti a dedicare un po’ di tempo extra per la manutenzione e la cura delle piante!

Come Applicare lo SCROG?

  1. Installazione della Rete: Innanzitutto, dovrai installare la rete di sostegno per la crescita delle piante. Questa dovrebbe essere posta a circa 20-30 cm sopra le piante.
  2. Formazione della Canopia: Dopo l’installazione della rete, dovrai guidare la crescita delle piante attraverso di essa. Quando una pianta raggiunge la rete, dovrai piegarla delicatamente e farla passare attraverso i quadrati della rete, dirigendola orizzontalmente.
  3. Manutenzione: Durante la fase di crescita, dovrai continuare a controllare e a guidare le piante attraverso la rete. Questo processo continua fino a quando la canopia non è completamente formata e la rete è piena per circa il 70%.
  4. Fioritura: Una volta che la canopia è stata formata, puoi far iniziare la fase di fioritura. Durante questo periodo, le piante continueranno a crescere, riempiendo il resto della rete.

Quanto Tagliare la Cima Apicale?

Nella tecnica SCROG, è comune iniziare praticando la potatura apicale o “topping“. Questa pratica consiste nel tagliare la cima della pianta per incoraggiare la crescita laterale. Quanto tagliare dipende dalla pianta e dalle tue preferenze, ma generalmente si fa dopo il primo “palco“, ovvero dopo le prime due foglie a 3 punte.

Si sceglie questo momento per tagliare la cima apicale perché in questo modo ci si assicura la crescita di soli due rami che cresceranno lateralmente!

Varietà Adatte allo SCROG

La tecnica SCROG può essere utilizzata con qualsiasi varietà di cannabis, ma alcune si adattano meglio di altre. Varietà con un pattern di crescita naturale che favorisce molte cime, come le varietà sativa o sativa-dominanti, tendono a funzionare meglio. Alcune varietà popolari per lo SCROG includono la Jack Herer, la Super Silver Haze e la Amnesia Haze.

In conclusione, la tecnica SCROG è un metodo potente e versatile per massimizzare la resa delle tue piante. Con un po’ di pratica, potrai creare una canopia verde rigogliosa che produrrà un raccolto abbondante!

Ooops

Sei un ribelle… Bravo! 😀

Ringrazia il tuo spirito ribelle, ti sei appena aggiudicato un codice sconto del 15%!!

Utilizza il codice –> sonounribelle <– per ricevere il 15% di sconto su tutti i prodotti WeWeed

<3

logo weweed

Weweed Marijuana Legale

Per accedere al sito devi essere maggiorenne

PROVA GLI STRAIN PREIUM:

LE SELEZIONI DI ALTA GAMMA WEWEED!