Hascish profumo anni ’80. Cosa c’entra con il fumo?

Staff WeWeed

hascish profumo
Indice

Vi ricordate di Hascish profumo tanto di moda negli anni 80′ e dalla pubblicità super trash? Vi siete mai chiesti se avesse qualcosa a che fare con l’hashish e la marijuana? In questo articolo cerchiamo di svelare questo mistero!

Hascish Profumo anni ’80: Rivivere l’Era della Controcultura

Il profumo hascish con il suo aroma caratteristico e penetrante ha lasciato un segno indelebile nella cultura degli anni ’80. In quel decennio era alla moda e aveva catturato l’essenza della controcultura prevalente e dell’atteggiamento ribelle. Questa fragranza, ispirata all’aroma dell’hashish vero e proprio, era densa e terrosa, con un sottofondo dolce e leggermente speziato.

Hascish divenne iconico per l’epoca, evocando immagini di libertà, creatività e una certa noncuranza. Era un profumo che si poteva indossare come una dichiarazione di indipendenza e un’affermazione di personalità. Anche se oggi può sembrare una scelta insolita, negli anni ’80 Hascish rappresentava un’epoca e un movimento.

>>> Potrebbe interessarti anche Marlboro Cannabis: storia di una bufala

Black Hashish: Profumo naturale ispiratore

Ma come si lega il profumo hascish all’hashish vero e proprio? Il fumo black hashish, in particolare, era molto diffuso in quel decennio, e il suo aroma affumicato e intenso ha fortemente influenzato i profumi dell’epoca.

Il black hashish, proveniente prevalentemente da regioni come l’Afghanistan, è noto per il suo aroma forte, penetrante e inconfondibile. Questo aroma ha influenzato le fragranze popolari dell’epoca, creando un legame olfattivo tra la cultura della cannabis e la moda del profumo.

Hashish Royal: Profumo Esotico degli anni ’80

Negli anni ’80, un altro aroma ha lasciato un segno profondo nel mondo dei profumi: l’hascish royal. Questo profumo catturava l’essenza del lussuoso e sofisticato fumo hashish royal, famoso per le sue note agrumate, legnose e speziate.

La fragranza chiamata Hascish Royal profumo era un’interpretazione audace e moderna dell’hashish, e divenne rapidamente popolare per il suo carattere distintivo e l’aura esotica. Hascish Royal non era solo un profumo, ma un vero e proprio viaggio sensoriale.

Nonostante le sue radici nella cannabis, la fragranza era apprezzata da una vasta gamma di persone, ben oltre i confini della cultura della cannabis. Il suo successo negli anni ’80 testimonia il fascino eterno e l’universalità di questo profumo.

Le complesse note di hashish royal trasportavano chi le annusava in un viaggio olfattivo, evocando immagini di terre esotiche e ricordi di un’epoca passata. Le fragranze ispirate a quest’aroma hanno lasciato un’impronta indelebile nella cultura del profumo.

Conclusione

Sia che si tratti del profumo hascish anni ’80, di black hascish o di hashish royal, c’è un legame sensoriale inconfondibile tra questi aromi e il decennio che hanno influenzato. Questi profumi catturano non solo il nostro senso dell’olfatto, ma anche la nostra immaginazione, ricordandoci un’epoca di ribellione e libertà.

Ooops

Sei un ribelle… Bravo! 😀

Ringrazia il tuo spirito ribelle, ti sei appena aggiudicato un codice sconto del 15%!!

Utilizza il codice –> sonounribelle <– per ricevere il 15% di sconto su tutti i prodotti WeWeed

<3

logo weweed

Weweed Marijuana Legale

Per accedere al sito devi essere maggiorenne

PROVA GLI STRAIN PREMIUM:

LE SELEZIONI D’ALTA GAMMA WEWEED!