Cannabis Legale a prezzi imbattibili

Filtrini per canne: Tutto Ciò Che Devi Sapere Per Il Filtro Perfetto

Staff WeWeed

filtrini per canne
Indice

Tutti i veri fumatori sanno che una buona canna parte da un buon filtro. Creare un buon filtro è molto semplice se sai come farlo! Puoi fare i tuoi filtrini per canne “a S”, a “W”, e in maniera più creativa, oppure puoi affidarti ai filtri prefabbricati di vetro, di cartone o ai carboni attivi.

Oggi approfondiamo l’argomento filtrini per canne, dopo questo articolo sarai un esperto dell’argomento, garantito!

Che filtri si usano per le canne?

Come accennato nell’introduzione, esistono varie soluzioni per avere i filtrini per canne ideali. La scelta dipende da tanti fattori come gusto, comodità, abitudine e, come la storia di tutti i fumatori vuole: disponibilità; da che il mondo è mondo, trovare un filtro, molto spesso, diventa un bel problema da risolvere!

Andiamo ora ad analizzare i pro e i contro delle varie soluzioni che abbiamo a disposizione nei tempi moderni: i filtrini per canne di vetro, ai carboni attivi, o come vuole la tradizione: di carta.

Filtrini per canne di Vetro

PRO: I filtri in vetro sono diventati piuttosto popolari grazie alla loro durata e alle qualità di filtraggio. Sono ecologici e possono essere riutilizzati più volte, il che li rende un investimento intelligente a lungo termine. Molti appassionati sostengono che i filtri in vetro permettano un flusso d’aria più puro, mantenendo intatti i sapori.

promozioni weweed

CONTRO: D’altro canto esistono alcuni “contro”. Senz’altro la necessità di pulirli, doverli conservare in maniera accurata e, per ultimo, la dimensione obbligata che non sempre si sposa con le nostre abitudini di rollaggio. Nel mio caso, per esempio, tutti i filtri di vetro che ho provato erano troppo grossi per le mie abitudini di rollaggio, dunque, unendo questa scomodità agli altri contro: usare i filtrini per canne di vetro non è mai diventata un’abitudine!

Ai carboni attivi

PRO: I filtri ai carboni attivi sono noti per la loro capacità di filtrare alcune delle sostanze nocive che si trovano nel fumo, rendendo l’esperienza meno dannosa. Questi filtri possono però ridurre l’odore e il sapore del fumo, offrendo una fumata talvolta più pulita e morbida.

CONTRO: Di contro, i filtrini ai carboni attivi costano parecchio, sono usa e getta e, come nel caso dei filtrini di vetro, hanno una dimensione prestabilita che non si sposa sempre con le nostre preferenze di rollaggio!

Carta: comodità

PRO: I filtri di carta sono comodi, economici e facilmente reperibili. Sono l’opzione preferita per chi è sempre in movimento o per i novizi che vogliono provare a rollare una canna senza grandi complicazioni.

CONTRO: D’altro canto non offrono lo stesso livello di filtraggio dei filtri in vetro o ai carboni attivi e, spesso, reperire la carta giusta per farli diventa un impresa!

filtrini per canne

Come si fa un filtro per una canna?

Filtri di carta a S

Per fare un filtro a S prendi un pezzo di carta mediamente rigida, come i vecchi cari biglietti del bus per intenderci, e ritaglia un rettangolo di circa 2*4Cm. Per creare la S piega una delle due estremità di 2o 3mm creando una forma a “U”, una volta ottenuta una U, piega la stessa estremità nell’altra direzione. Questa doppia U creerà una S, una volta creata la S puoi arrotolare il pezzo di carta creando un cilindro. Stringi questo cilindro sino ad ottenere un diametro di circa 3 millimetri e…. basta! Hai appena creato il tuo filtro a S!

Filtrini per canne a S

Filtri di carta a W

Simili ai filtri a S, i filtri a W richiedono una piegatura in più per creare una forma a ‘W’. Questi filtri offrono un filtraggio più efficiente e sono ideali per chi desidera una fumata più pulita senza rischiare che qualche pezzi di tabacco ci finisca in gola!

https://www.youtube.com/watch?v=D5_2vT3OeyE
Qui un utilissimo tutorial per fare i tuoi filtrini per canne!

Quanto costano i filtri per canne?

Vetro: €2.50 riutilizzabile

Investire in un filtro di vetro è come comprare una bottiglia d’acqua riutilizzabile. Con un costo di circa €2.50, il filtro di vetro può durare per anni se curato e pulito correttamente.

Carboni attivi: €1.80 per 10 filtri usa e getta

Se sei alla ricerca di un’opzione più salutare, i filtri ai carboni attivi sono un’ottima scelta. Un pacchetto di 10 filtri costa circa €1.80 e sono usa e getta!

Di carta: €2 per 33 filtri

I filtri di carta sono l’opzione più economica nel lungo periodo. Con circa €2 puoi avere un pacchetto di 33 filtri oppure, con i cari e vecchi biglietti del bus, puoi risparmiare e anzi, ottimizzare la spesa del biglietto!

Ooops

Sei un ribelle… Bravo! 😀

Ringrazia il tuo spirito ribelle, ti sei appena aggiudicato un codice sconto del 15%!!

Utilizza il codice –> sonounribelle <– per ricevere il 15% di sconto su tutti i prodotti WeWeed

<3

logo weweed

Weweed Marijuana Legale

Per accedere al sito devi essere maggiorenne

PROVA GLI STRAIN PREIUM:

LE SELEZIONI DI ALTA GAMMA WEWEED!