Cannabis Legale a prezzi imbattibili

Cucina alla cannabis: ecco come preparare il Sushi alla marijuana

sushi-cannabis-marijuana

Indice

Chi non ama il sushi? Fresco ed esotico, gustoso e dal sapore inconfondibile. C’è chi lo apprezza nella sua versione tradizionale e chi si affida a qualche variante, combinando spezie e sapori per ottenere il mix perfetto. Ma sapevate che ne esiste anche una variante alla cannabis? Noi sì e siamo qui per raccontarvi la ricetta del Sushi alla marijuana, una specialità della cucina alla cannabis. Pronti per scoprirla?

Il trucco segreto della cucina alla cannabis: l’estrazione dei principi attivi

Prima di potersi imbarcare in una qualunque ricetta di cucina alla cannabis è essenziale comprendere come estrarne i principi attivi. Il CBD, infatti, così come anche il THC, è una molecola che in gergo chimico viene definita apolare. Significa che prova affinità per solventi apolari (latte, olio, burro) e non per l’acqua, nella quale non si scioglie. È questo il motivo per cui se provate a dissolvere le infiorescenze in acqua ottenete una soluzione con pochissimi principi attivi al suo interno.

Nel caso del che abbiamo visto in precedenza qui sul blog e dei biscotti, i solventi ideali erano il latte e il burro. Usare il burro nella preparazione del Sushi rischia però di rovinarne il bilanciamento dei sapori, ed è per questo che al suo posto usiamo l’olio d’oliva. Meglio se extravergine, per non abbassare la qualità della nostra ricetta. Vediamo quindi come preparare un ottimo olio d’oliva alla marijuana.

Ricetta olio d’oliva alla cannabis

Ingredienti

  • 15 gr di infiorescenze
  • Una tazza e mezzo d’olio
  • Uno strofinaccio o una garza e un setaccio

Preparazione

Per prima cosa, è necessario decarbossilare le infiorescenze di cannabis. Questo perché, allo stato in cui le comprate, contengono CBD (o THC) nella loro forma acida (CBDA e THCA); voi invece volete che siano in grado di sprigionare tutto il loro effetto. Tritate dunque le infiorescenze e mettete in forno, preriscaldato, a 110° C per 30-40 minuti. Poi estraetele e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo mettete l’olio in ebollizione in un pentolino, a fuoco medio. Fate attenzione a non alzare troppo la fiamma e a non superare il punto di ebollizione del vostro olio, o ne rovinerete la qualità. Quando le infiorescenze sono tiepide aggiungetele all’olio e mescolate. Lasciate cuocere per un’ora e mezza/due, assicurandovi di girare spesso e di mantenere la fiamma bassa (anche al minimo se necessario).

Passate le due ore spegnete la fiamma e lasciate raffreddare. Nel frattempo disponete il vostro setaccio su un contenitore con la garza sopra; quando il composto è freddo filtratelo, facendo attenzione a non raccogliere anche il solido nel contenitore sottostante.

Et voilà, il vostro olio alla cannabis è fatto e siete pronti a continuare la vostra ricetta del Sushi alla marijuana. Conservatelo in un luogo buio e fresco, possibilmente in un contenitore a tenuta stagna perché duri di più.

Olio alla cannabis per preparare sushi alla marijuana

Cucina alla cannabis: la ricetta del Sushi alla marijuana

Uno dei migliori modi per usare l’olio alla marijuana in cucina è preparare una maionese alla cannabis. Questa salsa rende infatti il Sushi più gustoso e vi permette di preservare i principi attivi contenuti nel vostro olio. Su internet trovate moltissime ricette per preparare un’ottima maionese o, in alternativa, quella della nonna è sempre valida. Noi usiamo quest’ultima, leggermente corretta per salvaguardare tutta la bontà del nostro olio.

Preparare la maionese

  • 200 ml di olio alla cannabis
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • sale qb

Mettete in un contenitore il tuorlo (a temperatura ambiente), l’olio e il succo di limone, poi spolverate con il sale e frullate con il frullatore a immersione. In alternativa, potete anche mescolare a mano, ma in questo caso ci vorrà un po’ di tempo e di forza. Dopo 1 o 2 minuti il vostro composto dovrebbe essere diventato denso e cremoso, segno che la maionese è pronta.

E ora, siamo finalmente pronti per preparare il nostro Sushi alla marijuana!

Ricetta sushi alla marijuana

Ingredienti

  • 300 gr di riso
  • 200 ml di maionese alla cannabis
  • 100 ml di aceto di riso
  • salmone affumicato
  • un peperone
  • un avocado
  • un cipollotto
  • fogli di alga nori

Preparazione

Per prima cosa cuocete il riso (e per essere sicuri di cuocerlo nel modo giusto, date un’occhiata a questa guida). Nel frattempo, stendete il foglio d’alga sul tappetino da sushi (o in alternativa su un tovagliolo di stoffa), facendo attenzione a lasciare il lato lucido verso il basso. Bagnate le dita nell’aceto di riso e, una volta scolato, stendete il riso sul foglio e pressatelo lasciando un bordo del foglio scoperto (vi servirà per sigillare il rotolino).

Con un coltello, stendete uno strato di maionese alla cannabis al centro del vostro strato di riso. Tagliate il peperone, il cetriolo e il cipollotto a fettine sottili e l’avocado a dadini. Poi posateli sopra il riso e ricoprite tutta la maionese. Infine tagliate il salmone affumicato e posizionatelo sopra il resto.

Ora non vi resta che girare il foglio, sollevando il bordo del tappetino (o del fazzoletto) e aggiungendo un po’ d’acqua sul bordo rimasto scoperto per sigillare il tutto.

E ci siamo, il nostro sushi alla marijuana è pronto! Cosa ne pensate di questa ricetta di cucina alla cannabis? Se la provate fateci sapere com’è venuto il vostro Sushi e buon appetito!

Potrebbe Interessarti anche:

PROVA I PRODOTTI WEWEED

SOLO PER OGGI CON IL 50% DI SCONTO

USA IL CODICE PAPAFRANCESCODINOSAURO

22.000 clienti soddisfatti!

✅Paga con carta o in contrassegno ✅Spedizione express in 48h ✅Live chat dalle 9 alle 18

SOLO PER OGGI

NON LASCIARTI SCAPPARTE QUESTA OCCASIONE UNICA!
CONTINUA SULLO SHOP
marijuana-legale-weweed-logo.svg

Weweed Marijuana Legale

Per accedere al sito devi essere maggiorenne

-45% SU TUTTE LE CONFEZIONI ≥50Gr scade oggi!

USA IL CODICE SCONTO: RUBYRUBACUORI