Cannabis Legale a prezzi imbattibili

Low Stress Training Autofiorenti: Una Guida Completa per Massimizzare il Tuo Raccolto

Staff WeWeed

Low stress training autofiorenti 1
Indice

Se coltivi piante autofiorenti di cannabis e stai cercando un modo per migliorare sia la resa che la qualità del tuo raccolto, devi conoscere la tecnica del Low Stress Training (LST). Ma cos’è esattamente il LST e come può aiutarti a ottenere il massimo dalle tue piante autofiorenti? Scopriamolo insieme in questa guida completa.

Cos’è il Low Stress Training (LST)?

Il Low Stress Training è una tecnica di coltivazione che coinvolge una manipolazione delicata delle piante per indirizzare la loro crescita in modo specifico. Essenzialmente, si tratta di piegare e legare delicatamente i rami della pianta, permettendo una migliore distribuzione della luce e, di conseguenza, una crescita più uniforme e produttiva.

Quando Iniziare il Low Stress Training

Il momento migliore per iniziare il Low Stress Training con le piante autofiorenti è durante la fase vegetativa, poco prima che inizi la fioritura. Questo ti dà il tempo di manipolare la pianta in modo da massimizzare la quantità di luce che riceve, senza stressarla troppo prima della fase critica della fioritura.

Low stress training autofiorenti

LST in Fioritura

Mentre il Low Stress Training è più efficace quando applicato durante la fase vegetativa, può essere continuato anche durante la fase di fioritura, ma con grande cautela. A questo punto, la pianta è più sensibile e suscettibile allo stress, quindi è fondamentale evitare danni ai fiori.

Come Ottenere il Massimo da un Autofiorente?

Per ottenere il massimo da un autofiorente, oltre al Low Stress Training, è essenziale garantire un’ottima qualità del terreno, un regime di irrigazione equilibrato e una luce adeguata. Mantenere i livelli di pH e nutrienti ottimali può anche fare una grande differenza nella resa finale.+

La luce compone uno degli elementi fondamentali per lo sviluppo della pianta, quindi uno dei modi per ottenere il massimo da un autofiorente è dargli 24h al giorno di luce. Si, hai capito bene, luce costante. Essendo lo sviluppo l’autofiorente non correlato al fotoperiodo, come le piante tradizionali, è possibile fornire luce costante e ottenere risultati più soddisfacenti!

Come Velocizzare la Crescita delle Autofiorenti?

Per accelerare la crescita delle piante autofiorenti, si consiglia di utilizzare una fonte di luce potente e di mantenere un ambiente di crescita stabile. Evita variazioni estreme di temperatura e umidità e considera l’uso di nutrienti specifici per promuovere la crescita.

Qui un video molto approfondito che ti spiega il Low Stress training sulle autofiorenti!!

Quando Fare Topping Autofiorenti?

Il “topping” è un’altra tecnica di coltivazione che può essere utilizzata su piante autofiorenti, ma va fatta con cautela. Generalmente, il topping dovrebbe essere fatto durante la fase vegetativa e mai durante la fioritura. Tuttavia, dato che le autofiorenti hanno un ciclo di vita più breve, il topping è spesso sconsigliato per evitare di stressare eccessivamente la pianta.

In conclusione, il Low Stress Training è una tecnica efficace per massimizzare il rendimento delle tue piante autofiorenti. Con un po’ di pratica e attenzione, puoi ottenere risultati sorprendenti. Se hai altre domande o sei interessato a saperne di più, non esitare a contattarci.

Ooops

Sei un ribelle… Bravo! 😀

Ringrazia il tuo spirito ribelle, ti sei appena aggiudicato un codice sconto del 15%!!

Utilizza il codice –> sonounribelle <– per ricevere il 15% di sconto su tutti i prodotti WeWeed

<3

logo weweed

Weweed Marijuana Legale

Per accedere al sito devi essere maggiorenne

PROVA GLI STRAIN PREIUM:

LE SELEZIONI DI ALTA GAMMA WEWEED!