Come usare i Semi di Canapa: Ricette, dosi e consigli

Staff WeWeed

dove usare i semi di canapa?
Indice

Hai mai considerato l’incredibile potenziale dei semi di canapa per le tue ricette? Oltre a essere una fonte nutrizionale eccezionale questi piccoli tesori possono trasformare le tue ricette quotidiane in piatti deliziosi e salutari.

In questo articolo, esploreremo le molteplici possibilità offerte dai semi di canapa in cucina, dalle ricette creative ai momenti ideali per gustarli. Scopriremo insieme quanto sia facile integrarli nella dieta e in che quantità è consigliabile consumarne quotidianamente.

Cosa sono i semi di canapa e dove si trovano

I semi di canapa sono i piccoli semi prodotti dalla pianta di canapa. Sono un’importante risorsa alimentare ricca di sostanze benefiche per il nostro corpo. Non contengono THC, il principio attivo della marijuana, e sono quindi legali e sicuri da consumare.

Si possono trovare nei negozi di alimenti naturali, nei supermercati più forniti o online, in confezioni opache che ne preservano la freschezza. I semi di canapa possono essere interi o decorticati, cioè privi della buccia esterna. Quelli interi hanno un sapore più intenso e croccante, mentre quelli decorticati sono più morbidi e delicati.

Leggi anche >>> BURRO DI CANAPA: BENEFICI, USI E COME PREPARARLO IN CASA

Come e dove usare i semi di canapa in cucina

I semi di canapa si prestano a molti usi in cucina, sia dolci che salati. Ecco alcune idee per sfruttare al meglio il loro gusto e il loro valore nutrizionale:

  • Tostarli in padella a fiamma bassa fino a quando iniziano a scoppiettare, e poi aggiungerli allo yogurt, al porridge, al gelato, all’insalata o ad altri piatti per dare croccantezza e sapore.
  • Macinarli in un macinacaffè o in un frullatore fino a ottenere una polvere fine, e poi usarla per arricchire l’impasto dei prodotti da forno, come muffin, pane, torte o biscotti.
  • Frullarli con acqua e poi filtrarli per ottenere un latte vegetale cremoso e nutriente, da bere così com’è o da usare per preparare frappè, smoothies o creme.
  • Ammollarli in acqua per una notte e poi frullarli con aglio, limone, sale e spezie per ottenere un formaggio spalmabile vegano dal sapore simile al formaggio di capra.
  • Tritarli grossolanamente con un coltello o in un mixer e poi usarli per impanare pollo, pesce o verdure prima di friggerle o cuocerle al forno.
  • Mescolarli con basilico, aglio, olio e sale per preparare un pesto originale e proteico, da condire la pasta o il riso.

Semi di Canapa ricette gustose e salutari

  1. Insalata Croccante con Semi di Canapa e Verdure di Stagione
    Vuoi dare una sferzata di gusto e nutrimento alla tua insalata? Aggiungi una generosa quantità di semi di canapa per un tocco croccante e un aumento di proteine. Mescola verdure fresche di stagione come lattuga, pomodori, cetrioli e carote. Completa con una vinaigrette leggera e spolvera i semi di canapa sopra per un tocco finale nutriente.
  2. Smoothie Energizzante con Semi di Canapa
    I semi di canapa possono trasformare il tuo solito smoothie in una bevanda carica di energia. Frulla insieme una banana, una manciata di spinaci freschi, un po’ di yogurt greco e una spolverata di semi di canapa. Avrai un mix cremoso e nutriente che ti darà la giusta carica per affrontare la giornata.
  3. Granola Casalinga con Semi di Canapa e Frutta Secca
    Prepara la tua granola arricchita con semi di canapa per una colazione sana e gustosa. Mescola avena, noci, mandorle, semi di girasole, semi di zucca e semi di canapa. Aggiungi un tocco di miele e cannella per la dolcezza e la speziatura. Cuoci il tutto in forno fino a ottenere una granola croccante da gustare con dello yogurt o latte.
semi di canapa ricette

Quando mangiare i semi di canapa?

I semi di canapa sono un alimento adatto a qualsiasi momento della giornata, grazie al loro apporto equilibrato di macronutrienti. Si possono consumare a colazione per fare il pieno di energia e proteine, a pranzo o a cena per integrare i cereali o le verdure con gli aminoacidi essenziali, oppure come spuntino tra i pasti.

Sono anche un’ottima scelta per gli sportivi, che possono approfittare del loro effetto antinfiammatorio e rigenerante sui muscoli e sulle articolazioni.

Quanti grammi di semi di canapa si possono mangiare al giorno?

Ti stai chiedendo quanti grammi di semi di canapa si possono mangiare al giorno? Per quanto non esista una dose giornaliera precisa, la dose ideale sarebbe compresa tra i 30 e i 50 grammi al giorno. Questa quantità corrisponde a circa due cucchiai di semi interi o decorticati.

Naturalmente, la dose può variare in base alle esigenze individuali e al tipo di dieta seguita. In ogni caso, è bene non esagerare con il consumo dei semi di canapa, perché sono comunque un alimento calorico e ricco di grassi. Inoltre, è consigliabile bere molta acqua per favorire l’assorbimento delle fibre e prevenire eventuali disturbi intestinali.

Quali sono le proprietà e i benefici dei semi di canapa?

I semi di canapa sono un alimento che apporta numerosi benefici alla nostra salute, grazie alla loro composizione ricca e varia. Vediamo quali sono le principali proprietà dei semi di canapa e come possono aiutarci a prevenire o alleviare alcuni disturbi comuni:

  • Migliorano la salute del cuore e dell’apparato cardiovascolare, grazie agli acidi grassi omega-3 e omega-6, che riducono il colesterolo cattivo, la pressione arteriosa e l’infiammazione delle arterie. Inoltre, i semi di canapa contengono arginina, un aminoacido che stimola la produzione di ossido nitrico, una molecola vasodilatatrice che migliora la circolazione sanguigna.
  • Proteggono il cervello, grazie agli acidi grassi omega-3 e omega-6, che sono essenziali per il mantenimento della membrana cellulare dei neuroni e per la trasmissione degli impulsi nervosi.
  • Riducono l’infiammazione, grazie agli acidi grassi omega-3 e omega-6, che hanno un’azione antinfiammatoria naturale. In particolare, i semi di canapa contengono acido gamma-linolenico (GLA), utile anche per regolare gli ormoni femminili e alleviare i sintomi della sindrome premestruale e della menopausa.
  • Alleviano l’artrite reumatoide, grazie al GLA e agli altri acidi grassi antinfiammatori. Uno studio ha dimostrato che l’assunzione di olio di semi di canapa per 12 settimane ha ridotto il dolore, la rigidità e l’infiammazione articolare nei pazienti affetti da artrite reumatoide.
  • Migliorano la pelle, grazie agli acidi grassi omega-3 e omega-6, che idratano, nutrono e riparano la pelle dall’interno. Inoltre, i semi di canapa contengono vitamina E, un potente antiossidante che protegge la pelle dai danni causati dai radicali liberi. Sono utili anche per prevenire o curare le dermatiti, come l’eczema o la psoriasi, spesso legate a una carenza di acidi grassi essenziali.
  • Sostengono il sistema immunitario, grazie al contenuto di zinco, un minerale fondamentale per il funzionamento delle cellule immunitarie. Contengono anche fitosteroli, delle sostanze vegetali che hanno un’azione immunomodulante e antitumorale.

Conclusioni

Le ricette con i semi di canapa sono un tesoro culinario che può arricchire la tua cucina e migliorare la tua salute. Con un tocco di creatività, puoi trasformare qualsiasi piatto in un’esperienza gustosa e nutriente.

Dagli smoothies alla granola, dalle insalate ai piatti principali, esplora le molteplici possibilità offerte da questi piccoli semi. Ricorda, la chiave è la moderazione: goditi i benefici senza esagerare. Aggiungi i semi di canapa alla tua dispensa oggi stesso e inizia il tuo viaggio verso pasti più sani e gustosi!

Ooops

Sei un ribelle… Bravo! 😀

Ringrazia il tuo spirito ribelle, ti sei appena aggiudicato un codice sconto del 15%!!

Utilizza il codice –> sonounribelle <– per ricevere il 15% di sconto su tutti i prodotti WeWeed

<3

logo weweed

Weweed Marijuana Legale

Per accedere al sito devi essere maggiorenne

PROVA GLI STRAIN PREMIUM:

LE SELEZIONI D’ALTA GAMMA WEWEED!