Come Fare il Charas: Dalla Tradizione all’Innovazione

Staff WeWeed

come fare il charas nella tradizione
Indice

Nella cultura della cannabis, il charas riveste un ruolo significativo. Un prodotto raffinato, una resina raccolta direttamente dalle piante viventi di cannabis, trasformandole in una prelibatezza riservata agli intenditori. Vediamo come si può fare il charas, esplorando i metodi tradizionali e quelli più innovativi.

>> Scopri qui il nostro Charas CBD!

Come Fare il Charas: Il Metodo Tradizionale

Fare il charas in maniera tradizionale è un’arte antica, passata di generazione in generazione, un po’ come una ricetta di famiglia. La produzione tradizionale del charas richiede tempo, pazienza e un po’ di sudore. Questo metodo, tuttavia, non si adatta alla produzione domestica, a meno che non si disponga di un’intera piantagione di cannabis a disposizione!

>>Puoi approfondire su come si fa il Charas leggendo l’articolo dedicato

La Stregatura: l’Arte di Fare il Charas Tradizionale

La stregatura è una pratica millenaria, un rito quasi sacro che si svolge nelle regioni dell’Himalaya, dove la cannabis cresce spontaneamente. Questo processo coinvolge l’interazione diretta dell’essere umano con la pianta di cannabis, un’interazione che trasforma la materia grezza in un prodotto finale ricco di tradizioni e significati culturali.

All’alba, mentre i primi raggi del sole illuminano le pendici dell’Himalaya, i coltivatori si mettono all’opera. I fiori di cannabis sono all’apice della loro maturazione, e la resina, fresca e appiccicosa, è pronta per essere raccolta. I coltivatori, con le mani nude, iniziano a strofinare delicatamente i fiori tra i palmi, in un movimento lento e ritmico.

mani piene di charas dopo l'estrazione dalla pianta viva

Questa operazione, apparentemente semplice, richiede in realtà una grande abilità. La pressione esercitata sulle infiorescenze deve essere dosata con cura: troppo forte, e si rischia di schiacciare i fiori e di perdere parte della resina; troppo leggera, e la resina non si stacca dal fiore.

La stregatura continua fino a quando le mani non sono completamente ricoperte da uno strato scuro di resina. A questo punto, la resina viene delicatamente raschiata via dalle mani e raccolta in un unico pezzo. La resina, ancora malleabile, viene lavorata a mano fino a ottenere la forma desiderata, spesso un cilindro o una sfera.

Il charas così ottenuto ha un profumo intenso, un mix di aromi terrosi, dolci e speziati che riempiono l’aria. Il sapore è altrettanto ricco e complesso, con note che ricordano il cioccolato, la frutta matura, le spezie esotiche.

Un documentario che racconta il laborioso metodo di produzione del charas.

Fumo Charas: Un Viaggio Olfattivo

Il fumo di charas è un’esperienza sensoriale unica. Le note terrose si mescolano a quelle dolci e speziate, creando un bouquet olfattivo che rimane impresso. È come un viaggio in un bazar orientale, con i suoi profumi esotici che ti avvolgono e ti trasportano in luoghi lontani.

L’Esperienza Sensoriale del Fumo Charas

Il fumo di charas è molto più di un semplice aroma. È un’esperienza sensoriale completa, che coinvolge non solo l’olfatto, ma anche il gusto e la percezione del tempo e dello spazio.

Nel momento in cui il charas viene acceso, i suoi composti aromatici volatili cominciano a liberarsi nell’aria. La prima nota che si avverte è quella terrosa, ricca e profonda, che ricorda il muschio e la foresta dopo la pioggia. È come essere trasportati nelle regioni montuose dell’Himalaya, dove la cannabis cresce spontanea tra i pietrisco e le radure boscose.

A questa prima impressione seguono note più dolci e speziate. Alcuni descrivono un aroma che ricorda il cioccolato, altri percepiscono note di frutta matura o di spezie esotiche. Queste note, più delicate e sfuggenti, aggiungono complessità all’aroma del charas, rendendolo intrigante e multistrato.

Il gusto del fumo di charas è ricco. I terpeni presenti nella resina di cannabis contribuiscono a creare un bouquet di sapori che variano dal dolce al pungente, dal terroso allo speziato. L’esperienza è paragonabile a quella di degustare un vino complesso o un whisky torbato: ogni sorso rivela nuove sfumature e stimola la scoperta.

Charas Amsterdam: L’Incontro con l’Innovazione

Se la tradizione del charas ha le sue radici nell’Oriente, è l’Occidente a portare l’innovazione. Amsterdam, conosciuta come la capitale europea della cannabis, è un luogo dove il charas incontra la modernità.

Qui, in laboratori all’avanguardia, il charas viene prodotto utilizzando tecniche di estrazione sofisticate. Questi metodi, come l’estrazione con solventi o il lavaggio a freddo, consentono di ottenere un prodotto altamente concentrato, pur mantenendo il profilo aromatico e terpenico della pianta. Il risultato è un charas dal sapore intenso e dagli effetti potenti.

Charas a Amsterdam: Tecnologia e Tradizione

Amsterdam, conosciuta come la “Mekka della Cannabis” per il suo approccio progressista verso questa pianta, è stata la culla di molte innovazioni nel mondo della cannabis. La città è famosa per i suoi coffee shops, dove i visitatori possono acquistare e consumare cannabis legalmente, ma anche per la sua ricerca scientifica avanzata nel campo della cannabis.

>> Scopri qui quali sono i migliori 10 coffee shop di amsterdam dove trovare il charas

Le tecniche di produzione del charas ad Amsterdam sono un perfetto esempio di come tradizione e innovazione possano convivere. Qui, le antiche tecniche di stregatura vengono affiancate da metodi di estrazione moderni e sofisticati, che permettono di ottenere un charas di altissima qualità.

Un esempio è l’estrazione con solventi, una tecnica che prevede l’uso di solventi come l’etanolo o il butano per estrarre i cannabinoidi e i terpeni dalla pianta di cannabis. Questo metodo permette di ottenere un charas molto concentrato, con un contenuto di THC e CBD superiore rispetto al charas tradizionale.

charas amsterdam la tecnologia incontra la tradizione

Un altro metodo utilizzato ad Amsterdam è il lavaggio a freddo. In questo caso, la pianta di cannabis viene immersa in acqua fredda, che solidifica la resina e permette di separarla facilmente dai fiori. Il risultato è un charas puro, senza impurità, che mantiene inalterato il profilo terpenico e aromatico della pianta.

Questi metodi di produzione, pur essendo più complessi e costosi rispetto alla stregatura tradizionale, permettono di ottenere un charas di altissima qualità. Il gusto, l’aroma e gli effetti del charas prodotto ad Amsterdam sono incomparabili, e rappresentano l’apice dell’innovazione nel mondo della cannabis.

Charas Cream e Charas Light: Le Nuove Frontiere

I progressi tecnologici hanno portato alla nascita di nuove varietà di charas, come il charas cream e il charas light. Il charas cream è una forma di charas più concentrata, con una consistenza cremosa e un sapore ricco. È come la panna montata della cannabis, una delizia per i palati più esigenti!

Il charas light, invece, è un prodotto pensato per coloro che cercano un’esperienza di fumo più leggera. Questo charas, spesso prodotto con varietà di cannabis ad alto contenuto di CBD, offre i benefici della pianta di cannabis senza l’intensità del tradizionale charas ad alto contenuto di THC. È come un delicato sorso di vino bianco rispetto a un corposo rosso, offrendo un’esperienza più moderata, ma ugualmente piacevole.

Charas Ganja: Una Fusione Culturale

Il termine “ganja” è spesso usato per descrivere la cannabis in generale, ma in realtà si riferisce specificamente ai fiori di cannabis essiccati. Quando si parla di “charas ganja”, ci si riferisce a un metodo di produzione che combina la resina del charas con la ganja. È come un matrimonio tra Oriente e Occidente, unendo il meglio di entrambe le tradizioni in un singolo prodotto.

Come Fare il Charas in Casa: Il Metodo del Congelatore

Per coloro che desiderano creare il proprio charas casalingo, la stregatura tradizionale può essere un processo lungo e laborioso, che richiede un numero significativo di piante di cannabis. Per fortuna, c’è un metodo più semplice e adatto a quantità più piccole di cannabis: il metodo del congelatore. Questo metodo consente di produrre charas di alta qualità con una minima attrezzatura e fatica.

Prima di iniziare, ecco cosa ti serve:

  • Fiori di cannabis freschi o essiccati
  • Un barattolo di vetro con coperchio
  • Un filtro a maglia fine o un setaccio per farina, preferibilmente con maglia più piccola di 120 micron
  • Un congelatore
  • Un contenitore o un piatto largo per raccogliere la resina

Ecco i passaggi per produrre charas a casa con il metodo del congelatore:

  1. Preparazione dei fiori: Se stai utilizzando fiori di cannabis freschi, assicurati di asciugarli prima di iniziare. Se i fiori sono umidi, la resina potrebbe non separarsi correttamente.
  2. Congelamento: Metti i fiori di cannabis nel barattolo di vetro e chiudi ermeticamente il coperchio. Metti il barattolo nel congelatore e lascialo lì per almeno 24 ore. Questo processo farà congelare la resina, rendendola più facile da separare.
  3. Agitazione: Dopo 24 ore, rimuovi il barattolo dal congelatore. Apri il coperchio e posiziona il filtro o il setaccio sopra il contenitore o il piatto. Agita delicatamente il barattolo sopra il filtro, permettendo alla resina congelata di cadere attraverso il filtro e raccogliersi nel contenitore sottostante.
  4. Raccolta della resina: Una volta che tutta la resina è stata separata, puoi raccoglierla dal contenitore e lavorarla con le mani per formare il charas. Ricorda di farlo rapidamente, perché il calore delle tue mani farà scongelare la resina.

Con questo metodo, è possibile produrre il proprio charas casalingo senza l’accesso a grandi quantità di cannabis.

Conclusione

Che tu preferisca il metodo tradizionale o quello innovativo, fare il charas è un’arte che richiede passione e dedizione. Dal fumo charas terroso dell’India alla modernità del charas di Amsterdam, dal dolce sapore della charas cream alla leggerezza del charas light, l’universo del charas offre un viaggio sensoriale ed emotivo che merita di essere esplorato. In ogni sfumatura di questa resina, c’è un pezzo di storia, un pezzo di cultura, un pezzo di amore per la pianta della cannabis.

Ooops

Sei un ribelle… Bravo! 😀

Ringrazia il tuo spirito ribelle, ti sei appena aggiudicato un codice sconto del 15%!!

Utilizza il codice –> sonounribelle <– per ricevere il 15% di sconto su tutti i prodotti WeWeed

<3

logo weweed

Weweed Marijuana Legale

Per accedere al sito devi essere maggiorenne

15% SCONTO SU ICE ROCK E MOONROK!

USA IL CODICE: ICEMOON15

SCADE IN 48H – PROVA LE BOMBE!