In offerta!

Orange Bud – Indoor

6,26192,20

(6 recensioni dei clienti)
A partire da 1,99 €/g

CBD : 24%
THC : 0,38%

Svuota
Categoria: SKU: N/A

Descrizione

LA NOSTRA CANNABIS LEGALE: ORANGE BUD

La nostra cannabis legale Orange Bud si ispira ad una qualità tra le più conosciute nella storia della marijuana moderna: la cannabis orange.

È stata tra i primi strain di cannabis legale medica ad essere usata per studi e scopi terapeutici, in particolare per curare pazienti con problemi di stress, ansia, depressione e bipolarismo. Questa progenitrice al THC ha  proprietà rivitalizzanti e stimolanti per l’umore che hanno determinato un enorme cambiamento nella percezione della marijuana nei consumatori degli anni ’80. L’impatto che ebbe sui giovani di quelle generazione è paragonabile agli energy drink odierni, i consumatori venivano investiti da un senso di creatività e vitalità non comune per gli strain dell’epoca. Oggi, l’Orange Bud legale (ad alto CBD e basso thc) che vi proponiamo, è figlia di un’attenta selezione tra diverse genetiche di canapa legale a dominanza sativa ed offre al consumatore un mix perfetto di rilassanti toni arancio e cannella, arricchiti da una decisa nota di Skunk.

STORIA DELLA MARIJUANA ORANGE BUD

La marijuana Orange Bud original (THC) è una qualità di cannabis nata da due ceppi di Skunk poco conosciuti. È il risultato degli esperimenti della famosissima seed bank olandese Dutch Passion ed è bastato poco perché divenisse una delle icone della marijuana degli anni ’80.
Come suggerisce il suo nome, con il suo colore arancio scuro si è distinta da subito dalle prime qualità di cannabis. Il suo aspetto differente iniziava a notarsi già durante l’inizio della fioritura. I suoi pistilli arancioni iniziano da presto a ricoprire l’intera pianta per raggiungere un colore quasi ambrato verso la fine della fioritura. La fama dell’Orange Bud è nota, molto probabilmente è tra i tipi di marijuana che avrai sentito nominare più spesso. Anche per questo è oggi una delle qualità più ricercate ed acquistate anche nel panorama della marijuana legale online !

 

ORANGE ERBA LEGALE: ASPETTO

Questa varietà di cannabis legale offre cime di media grandezza in seguito alle caratteristiche genetiche delle sue progenitrici ed al metodo di coltivazione adottato. 
I fiori sono arricchiti da venature di un arancio molto vivace, molto resinosi e compatti. Con la giusta maturazione possiamo apprezzarne la consistenza e i colori: grazie al tappeto di tricomi che li ricopre, si sviluppano riflessi che dall’arancione vanno a un rosso ramato. 
La rifinitura in fase di pulizia viene effettuata a mano ed ogni cima selezionata attentamente dai nostri specialisti

CANNABIS ORANGE: AROMI E PROFUMI

Il profilo aromatico di questa varietà di canapa legale è tanto particolare quanto classico. È più paragonabile all’aroma che puoi trovare in un Hot Toddy piuttosto che in un frutto. Sebbene gli agrumi siano in prima linea tra le caratteristiche che il nostri sensi possono apprezzare, si aggiungono anche chiodi di garofano, spezie, cannella e il tipico carattere skunk. Scegli la nostra Orange Bud e troverai una delle migliori qualità “Classic” di tutto il panorama “Cannabis legale Italia”.

 

 

Se vuoi conoscere ancora più dettagli su questa genetica, sia original che CBD, ti consigliamo di leggere l’approfondimento qui sotto:

 

 

Orange Bud: una leggenda dagli anni ’80 ai giorni nostri

orange bud

Dopo aver parlato della White Widow e della Silver Haze, continuiamo il nostro viaggio nelle varietà di cannabis “cromatiche” approdando tanto per cambiare nella California degli anni 80. Ad accoglierci, troviamo la Orange Bud, una varietà antica ma tutt’ora validissima.

Le origini della Orange Bud, tra Orange County e casata d’Orange

Come praticamente sempre succede per le genetiche di marijuana, anche l’Orange Bud ha origini internazionali e anzi, interoceaniche. Nasce infatti per metà nella patria dell’Orange Country, la California, e per metà nel regno degli Orange, ovvero l’Olanda. In particolare ad Amsterdam, naturalmente.

Scioglilingua a parte, la storia di questa interessante Orange Weed è abbastanza tipica. Intorno agli anni settanta, la cultura della cannabis imperversava nei due centri nevralgici della marijuana: Amsterdam e California. Nuove genetiche venivano create e riscoperte, il pubblico era affamato di novità, e praticamente chiunque coltivasse anche solo una dozzina di piantine tentava qualche innovativa ibridazione.

A quei tempi però le tecniche erano ancora, per i nostri standard, poco raffinate. Buona parte delle ibridazioni veniva fatta “ad occhio”, senza controllare accuratamente né mantenere traccia di come si intrecciavano i diversi rami genetici degli strain. Insomma, si trattava quasi completamente di arte e poco o nulla di scienza.

Perciò, non c’è da stupirsi quando si scopre che la varietà madre della Orange Bud è una non meglio identificata “californiana agrumata“. Non si sa molto di più, se non che era un’ibrido al circa cinquanta percento tra sativa e indica.

Quel che però si sa, e bene anche, è che in virtù del suo bilanciamento tra gusto e potenza questa agrumata californiana riscuoteva notevole successo oltreoceano. Tanto da finire nelle mani di un certo Henk van Dalen, che la scoprì e se ne innamorò durante un viaggio potremmo dire scientifico.

inventor orange bud

Van Dalen, sviluppatore della Orange Bud, in una foto che trasuda anni ottanta

Van Dalen infatti aveva la sua base ad Amsterdam, città che in quegli anni godeva di un esplosione del settore della cannabis. Grande appassionato di marijuana, van Dalen si limitava a raccogliere genetiche e sperimentare ibridazioni, almeno fino alla fine degli anni settanta.

Dutch Passion e Orange Bud

All’inizio degli anni ottanta la varietà agrumata californiana era stata bene o male standardizzata, a causa del suo notevole successo. Come tutte le genetiche californiane, aveva un forte effetto rilassante e un contenuto di THC a dir poco pesante. Ma la sua caratteristica più peculiare era quella di sprigionare un buon profumo d’agrumi al minimo tocco.

Veniva chiamata, senza tanta fantasia, “California Orange Weed” e seppur famosa, era una varietà tra le tante.

Ma ecco che van Dalen decide che ha raccolto e sperimentato abbastanza, e decide di aprire una sua azienda: la Dutch Passion. Specialità della Dutch Passion sono le genetiche innovative, e tra queste ecco che appare la Orange Bud.

Ulteriore raffinamento della California Orange, la Orange Bud è in sostanza una Skunk, potente e dall’high ben definito, fortemente aromatica e con un effetto ansiolitico che è sempre piaciuto agli olandesi. Tanto che il successo della Orange Bud è stato tanto profondo quando duraturo. Perfino oggi infatti questa varietà è uno degli immancabili classici in ogni coffee shop che si rispetti.

Orange Bud nel dettaglio

Come dicevamo, le origini esatte della Orange Bud sono avvolte nel mistero, ed è quindi impossibile fare un’analisi degli strain che la compongono.

Quel che però è sotto gli occhi, o per meglio dire il palato di tutti, sono le caratteristiche esplicite della varietà.

La prima cosa che salta all’occhio è la gran quantità di tricomi che ricoprono l’infiorescenza. Tozzi e densi, hanno il caratteristico colore arancione e, non serve dirlo, contribuiscono non poco alla potenza dell’high.

Manipolando l’infiorescenza e frantumando quindi alcuni tricomi, si percepisce subito il caratteristico aroma d’agrumi, fresco e stimolante.

Veniamo all’aspetto più interessante: il fumo. L’Orange Bud produce un fumo dal gusto pieno e molto, molto fruttato. Non è un fruttato molto dolce però, come quello che si si potrebbe aspettare da una varietà più morbida come la Cookies. È invece un fruttato citrico e speziato, che ricorda le arance con un tocco di cannella e chiodi di garofano. Decisamente piacevole, non impasta per nulla e anzi, ha un che di rinfrescante.

Effetti e potenza

L’Orange Bud è, nell’anima, una skunk. E come tale produce un high imponente. Ma non bisogna dimenticare che è stata sviluppata a partire da una delle prime varietà californiane, da un europeo. Dalla California ha ereditato un effetto stimolante per la creatività, di indubbia utilità per chi desidera intraprendere imprese artistiche. Della cultura olandese eredita invece le proprietà rilassanti, sia muscolari che mentali. La Orange Bud è infatti una varietà consigliata per il trattamento di disturbi dell’umore o contro l’ansia generalizzata.

L’high prodotto dalla Orange Bud infine non è profondissimo, ma intenso e di lunga durata. Alcuni appassionati riferiscono di aver continuato a provare ondate di creatività addirittura per un’intera giornata.

Orange Bud legale al CBD

E per chi vive in paesi dove la marijuana classica è purtroppo illegale? Non c’è nulla da preoccuparsi, infatti è oramai da qualche anno che esiste una varietà di Orange Bud ad alto contenuto di CBD e bassissima concentrazione di THC. Pienamente legale anche qui in Italia, non avendo THC non induce alcuna sensazione di confusione ma mantiene tutte le proprietà utili. Come l’effetto stimolante sulla creatività e quello rilassante e ansiolitico.

Naturalmente, WeWeed offre delle eccellenti infiorescenze di Orange Bud al CBD, coltivate e controllate perché rispettino i migliori standard qualitativi.

La marijuana orange nella scena internazionale

Infine, quali medaglie può appuntarsi sul petto la Orange Bud? Senza dubbio gli va riconosciuto il merito dell’anzianità. Una varietà che nasce negli anni ottanta infatti non arriva fino ai giorni nostri se non è estremamente valida.

E una varietà valida non può non vincere qualche premio e generare discendenti altrettanto degni di nota.

Così infatti è accaduto anche per la Orange Bud. Una sua discendente, la Orange Hill Special, si è piazzata al terzo posto nella Highlife Cup del 2015, e sono innumerevoli le sue sorelle che, pur non raggiungendo le vette delle classifiche, non vengono nemmeno dimenticate.

orange bud 3rd place

La Orange Hill Special, discendente della Orange Bud, vince il terzo posto in una delle più prestigiose competizioni a tema marijuana

La Orange Bud non è quindi onnipresente Super Skunk, ma sa il fatto suo, e rimane una varietà apprezzata sia ad Amsterdam che oltreoceano, a più di trent’anni dalla sua nascita. Non c’è riconoscimento o premio migliore di questo.

Informazioni aggiuntive

Grammi

1g, 3g, 5g, 10g, 25g, 50g, 100g

6 recensioni per Orange Bud – Indoor

  1. Maurizio Boni

    Veramente buona ragazzi, a questo prezzo ? imbattibile,

  2. Max

    ? difficile recensire con criterio. Se recensissi il prodotto in base a quelli che ho provato negli store locali negli ultimi anni, potrei dargli tranquillamente cinque stelle se non sei stelle, sia per il prezzo che per la qualit? che comunque rimane ben superiore.

    Se recensissi invece guardando gli altri prodotti presenti sul sito, potrei dargli 3/4 stelle perch? si trova ad anni luce di distanza dalla Sour Disel che ho comprato assieme.

    Sono rimasto piacevolmente sorpreso anche se le cime si presentano un po’ scure, come da foto.

  3. Giuseppe (proprietario verificato)

    Non mi aspettavo un capolavoro del genere! Ottima ottima, spacca presi 25 gr di prova, ma ? fantastica ???

  4. G (proprietario verificato)

    Molto buona! Odore intenso e dolciastro. Effetto abbastanza rilassante. Lascia un buon sapore in bocca. Rapporto qualit? prezzo molto buono. WeWeed Top.

  5. viking6421 (proprietario verificato)

    Insieme alla critical lime, ho acquistato anche l Orange, la consiglio per chi cerca un po’di relax…….. consegna impeccabile. Ancora grazie mille allo staff weweed

  6. Cloee (proprietario verificato)

    Arrivata oggi orange 50g, super buona graditissimi i 10g omaggio , spedizione super,e non parliamo delle varie genetiche …assolutamente tutte di qualità ..
    .Complimenti per tutto!!!!!
    Consiglio vivamente a tutti !!!!!

    • Staff

      Ciao Cloee, grazie per la recensione <3

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostra i commenti sul post